Il Tempo per Inciso

2008

IL TEMPO PER INCISO.

La vita è quello che succede mentre siamo occupati a fare altro, sosteneva qualcuno.

Magari a incidere con il temperino il nome dell’amore, eterno o del momento, o ad affidare il segno fragile e deperibile

della nostra presenza a un albero, a un palo, a un banco.

C’è da chiedersi chi siano i destinatari di questi messaggi. Forse gli altri “incisori”, artisti che mettono la propria firma a

un’opera informe, o che non è mai esistita. Borges avrebbe da dire, al proposito. Lui che affermava l’esistenza di un dio

che conosce il passo di ogni persona, e sa vedere l’intreccio di disegni solo a lui comprensibili.

Allora forse esiste anche una divinità dei graffi, un demiurgo dei tagli, uno spirito protettore delle scalfitture.

Nell’incertezza della sua esistenza, è opportuno raccogliere prove e indizi, investigatori di un caso che per definizione

non può essere risolto.

Ezio Foresti

Schermata 2017-05-19 a 11.42.09Schermata 2017-05-19 a 11.43.53Schermata 2017-05-19 a 11.43.25

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...